Territorio

 

L’azienda si trova nel cuore dell’Oltrepò Mantovano, a pochi Km dal Grande Fiume, storicamente simbolo della fertilità di una terra generosa ma anche della dura lotta condotta dall’uomo per domarne le acque.

Oltre i ponti del Basso mantovano la vita rurale delle vecchie corti contadine si intreccia a quella del recente sviluppo industriale , in un ricco contesto storico che ancora oggi fa da sfondo a questo territorio.
Basti pensare ai monaci benedettini che nell’ XI secolo bonificarono queste zone per renderle fertili e furono inventori del celebre Parmigiano Reggiano, a Matilde di Canossa, alla signoria dei Gonzaga, al fiorente Rinascimento della città di Mantova, città che nel 2016 ha vantato il titolo di “Capitale italiana della cultura”.

 

 

È proprio tra Cinquecento e Seicento che queste terre diventano la culla di una cucina sempre più raffinata e ricercata per soddisfare i palati dei più nobili, pur non mancando i piatti poveri della tradizione contadina, motivo per cui quando oggi si parla di cucina mantovana la si ricorda come cucina “di principi e di popolo”.

 

Chi entra nelle terre dell’Oltrepò Mantovano viene subito accolto non solo dal ricco patrimonio storico ma anche dall’inconfondibile buona cucina caratterizzata dall’ampia varietà di prodotti tipici, perciò chiunque voglia farsi il pieno di cultura e soddisfare il proprio palato non può mancare di far tappa qui da noi.